Tel. 055 8791909

Digital marketing a prova di piccole e medie imprese: 3 step per sfruttare l’online

PMI: dove siamo e in quale direzione dobbiamo andare?

Le piccole e medie imprese sono la spina dorsale dell’economia italiana: rappresentano il 99% del totale delle imprese operanti sul territorio nazionale, generano oltre il 70% del fatturato del nostro paese e impiegano l’81% dei lavoratori in Italia.
Tuttavia, le PMI faticano molto a sfruttare le possibilità del web: non hanno un sito web aziendale, non gestiscono campagne pubblicitarie sui motori di ricerca o non hanno mai lavorato alla loro presenza online.
Ma il digital può rappresentare una importante possibilità per valorizzare le PMI e dare uno slancio economico al nostro paese.
Entra così in gioco la necessità per le piccole e medie imprese di fare marketing, in particolare digital, in modo strutturato: far sì che esistano figure professionali interne che si occupino di segmentare il mercato e i clienti, di gestire la reputazione aziendale, di stabilire i canali comunicativi, tutto ciò attraverso processi formalizzati, in cui ogni attività è allineata agli obiettivi aziendali.

Cosa possono fare le PMI per sfruttare gli strumenti offerti dal digitale, incrementare il proprio business e diventare più competitive?

  1. Stabilire una chiara e solida strategia di marketing e comunicazione
    Formalizzare ed esplicitare il piano di marketing, il budget, la strategia, il piano di comunicazione è indispensabile per fare chiarezza, assegnare compiti, deadline e allineare tutti i dipendenti verso gli obiettivi prefissati.
  2. Gestire il presente e il futuro con un Customer Relationship Management
    Budget limitati e obiettivi ambiziosi richiedono piccoli ma precisi passi. In questi casi è necessario concentrarsi su poche cose ma fatte bene.
    Per questo è di fondamentale importanza definire un processo per la gestione del nostro funnel: le attività con cui attiriamo l’attenzione di un potenziale cliente, lo rendiamo tanto interessato da portarlo all’acquisto e alla sua “conversione”, per arrivare poi alla fidelizzazione.
    Tutte queste informazioni devono essere raccolte in un database apposito o anche Customer Relationship Management così da gestire queste informazioni nel presente e nel futuro in un’ottica strategica.
  3. Le chiavi per un digital marketing di successo: pazienza e testing
    Campagne social media, newsletter promozionali, ottimizzazione della visibilità sui motori di ricerca: gli indicatori di tutte queste attività di marketing online sono immediatamente misurabili.
    Questo da un lato rappresenta un fattore di stress perché si vorrebbe avere un riscontro immediato dei propri investimenti, dall’altro è un’opportunità incredibile per testare e con pazienza varie possibilità, raggiungere i propri obiettivi e massimizzare i propri investimenti.

Spesso innovazione e trasformazione digitale disorientano e spaventano, ma solo il cambiamento può offrire ai piccoli e medi imprenditori un grande valore aggiunto.
Vorresti crescere online al fianco di professionisti esperti?
Siamo a tua disposizione!

Contattaci quanto prima ai nostri recapiti telefonici 0558791909 o vieni a trovarci previo appuntamento presso la nostra sede in via Dante Alighieri 10 a Lastra a Signa, in provincia di Firenze.

Le altre News di InYourLIfe

Contributi a fondo perduto per PMI: ti aiutiamo a far decollare la tua attività e ti affianchiamo nella trasformazione digitale Settembre è …

Crea il tuo business digitale

InYourLife è il partner ideale per la tua azienda, ti offriremo il prodotto perfetto per qualunque tua esigenza. Con esperienza e competenza, troveremo insieme la strada del tuo successo.

Contattaci per raccontarci il tuo progetto e prenotare la visita gratuita e senza impegno di un nostro consulente!